Ecco all'azione l'Auto ad Aria Compressa

L'Auto ad Aria Compressa Airpod gironzola sulle strade di Amsterdam. Che ne dite? Vota il video! Fonte: Youtube

video

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Ci stiamo sforzando per mettere su strada un'auto elettrica decente. Perchè invece non bypassarla direttamente e puntare tutto sull'Auto ad Aria?

Anonimo ha detto...

vai con l'auto ad Aria Compressa,ma che sia un'auto vera, senza compromessi, magari con un piccolo motore a scoppio alimentato a GPl per garantire la ricarica delle bombole anche in assenza di rete elettrica per avere un'elevata autonomia sempre a basse emissioni di CO2

Anonimo ha detto...

Credo fermamente che sulla faccia della terra esistano degli ingegneri capaci di trovare una soluzione agli "eventuali" problemi tecnici di quest'auto.. oppure siamo ancora nella fase in cui la salute viene prima di tutto, soldi esclusi??

Patrizio ha detto...

Sono curiosissimo di sapere come hanno fatto a risolvere il problema del congelamento dell'aria in fase di espansione!! Se quello che ho visto è vero sono invidioso di chi è riuscito a realizzare il sistema!! L'umidità dell'aria compressa ad alta pressione espandendosi repentinamente produce ghiaccio e congela gli uggelli...

Anonimo ha detto...

L'AUTO AD ARIA COMPRESSA E' SEMPLICEMENTE GENIALE (IO FAREI UN MONUMENTO AL CREATORE DI QUESTA TECNOLOGIA) MA SPERO CHE QUANDO (CHISSA SE MAI LO STATO LO PERMETTERA' ,RICORDANDO CHE I POLITICI NON HANNO ALCUN INTERESSE IN QUESTA TECNOLOGIA IN QUANTO MOLTO VICINI ALLE LOBBY DEI PETROLIERI)SI POTRANNO AQUISTARE PER POTER CIRCOLARE FINALMENTE NON CI TASSERANNO L'ARIA IN QUANTO PASSEREBBE ALLO STATUS DI COMBUSTIBILE e SICURAMENTE UN BEL GIORNO QUALCHE BEL POLITICO TROVERA' IL SISTEMA PER SOVRACCARICARE DI ACCISE AUTO E ARIA STESSA.POI UN BEL GIORNO QUALCHE MAGNATE DEL PETROLIO RIFORCILLERA' DI SOLDONI IL POLITICO E L'ARIA DIVENTERA' UN BENE DI LUSSO(SONO PESSIMISTA?NO PRATICO RICORDO CHE OLTRE IL SETTANTA PER CENTO DEI COSTI DEI CARBURANTI SONO TASSE CHE PAGHIAMO E CHE SERVONO A RIMPINGUARE LE CASSE DELLO STATO LADRONE CHE TANTO SPRECA ).MA INGEGNERI ANDATE PURE AVANTI NEL PERFEZIONAMENTO DEL MOTORE AD ARIA FATECI SOGNARE AD OCCHI APERTI.BRAVI!

Anonimo ha detto...

L'auto elettrica così tanto promossa oggi dalle case automobilistiche finirà per intasarci le discariche di batterie inquinanti. Oggi, un normale apparato, deve cambiare batterie almeno ogni tre anni. Quanto costa o costerà cambiare le batterie di un'auto? La verità è la stessa delle cure naturali: se non costano non muovono reddito e nella migliore ipotesi sono considerate inutili, se poi qualcuno insiste nel volerle promuovere ugualmente, vengono considerate anche pericolose. Di fatto l'auto ad aria è pericolosa: potrebbe distruggere il potere di tante tante aziende e costruire il ricatto di mandare a casa tanti operai.

Anonimo ha detto...

lo stato non permettera mai l'uscita dell'auto
ad aria, quei bastardi guadagnano molto di piu
con il petrolio.

Anonimo ha detto...

Io credo che si tratti di una fantastica trovata di marketing, priva di ogni fondamento tecnico.
In primo luogo c'è una trasformazione in più rispetto all'auto elettrica: corrente - aria compressa, e poi un motore elettrico ha un rendimento notevolmente superiore rispetto a qualsiasi altro motore ad "espansione". E poi voglio vedere una bombola in fibra da 300 bar che si lacera senza problemi :D:D

Quanto saresti disposto a spendere per un’auto ad aria compressa che percorre 200 km con 2 euro di ricarica , viaggia al massimo a 70 km orari ed ha emissioni nocive zero?